Trovare la pace
 

 

Daniele Petricciuolo fin da giovanissimo si trasferisce dall’Italia al Regno Unito, nazione in cui risiede per quindici anni. Inizialmente si accosta al mondo artistico e culturale coltivando i propri interessi nel teatro, nel musical e soprattutto scoprendo, grazie a degli amici ballerini, l’antica disciplina dello yoga. Prende le sue prime lezioni presso la “Dance Work” di Londra e al Neal’s Yard nel quartiere di Covent Garden. Una volta rientrato in Italia, a Napoli viene introdotto nel mondo delle gallerie d’arte contemporanee e moderne dove si costruisce un solido bagaglio di esperienze e di nozioni che lo arricchiscono sia dal punto di vista culturale che personale, aprendo così una nuova visione e prospettiva pur continuando a coltivare quotidianamente la passione per lo yoga con l’insegnante di Hatha, Emiliana Mastellone. In seguito si trasferisce a Milano e, grazie alla convivenza con il danzatore e coreografo Sebastiano Coppa del Teatro alla Scala, riesce a trovare un’identità dimensione votata ad un ampio respiro che spazia dalla musica, all’arte figurativa, al teatro, al balletto e a tutto ciò che riconduce ad una dimensione filosofica e

spirituale, scoprendo così un maggiore nutrimento per l’anima. Studia yoga presso “Kriya Yoga Ashram” a Milano con gli insegnanti Ariane Ravazzi e Cristina Scarpa. Nel 2017 si iscrive alla scuola di Kathmandu presso il prestigioso “Nepal Yoga Home” in cui si diploma e certifica. Nel suo percorso di studio ottiene prima il 200 RYT di Odaka Yoga a Milano con gli insegnanti Francesca Cassia e Roberto Miletti, ed in seguito il 500 RYT certificato di Hatha Yoga, Pranayama, Meditazione & Filosofia dello Yoga con il Maestro Prakash Acharya. Apre nel capoluogo lombardo il primo “Temporary Yoga Studio”, novità assoluta a livello nazionale, che ha sede nel cuore della città e precisamente in via Savona 33. Tra le sue letture preferisce i testi di Osho, Yogi Ramacharaka e Jiddu Krishnamurti. Attualmente il maestro Petricciuolo si dedica all’insegnamento delle pratiche yoga mediante l’insieme dei princìpi, delle idee e delle concezioni sapendo così estendere la sua attività ed esperienza, con professionalità e competenza, imponendosi in breve tempo come punto di riferimento per una personale attività spirituale che interpreta e definisce i modi del pensare, del conoscere e dell’agire umano.


BY DANIELE Petricciuolo